Smart Form SMS

I PERCORSI - IL CICLO MANAGERIALE

 

I MANAGER VEICOLO DI CAMBIAMENTO

 

 

Qualsiasi cambiamento e sviluppo in azienda non può avvenire se non è supportato da chi quotidianamente gestisce i collaboratori: sono infatti il comportamento dei manager e le loro azioni che rafforzano i messaggi della Direzione

 

E’ fondamentale quindi da una parte fornire loro gli strumenti e le tecniche di management necessari (la loro cassetta degli attrezzi), dall’altra renderli consapevoli del loro ruolo, delle loro responsabilità, delle loro potenzialità di crescita e miglioramento nel ruolo. 

 

 

 

OBIETTIVI

 
 Sviluppare la propria autorevolezza manageriale per gestire al meglio il proprio team

 

Saper individuare lo stile di conduzione più adeguato in ogni situazione per ottenere la miglior prestazione da ogni collaboratore


 Padroneggiare gli strumenti manageriali: approfondire conoscenze e tecniche manageriali nella conduzione dei collaboratori 
 
 Migliorare la collaborazione all’interno del proprio team: saper affrontare e gestire i conflitti 


 
4 incontri di 4 ore ciascuno, modulabili a seconda delle esigenze aziendali 
 

 

PROGRAMMA

 

MODULO 1

 

Il ruolo del Responsabile

 Le 5 componenti del Ruolo: Aree di Responsabilità, Obiettivi, Priorità, Mansioni e Competenze

 Le 4 aree di Responsabilità del Ruolo manageriale
 

Essere autorevole
  I 4 stili di leadership: vantaggi/svantaggi

     - Quando utilizzarli

 Conoscere il proprio stile di leadership: punti di forza, aree di miglioramento  
 

 

MODULO 2

 

Il capo e il suo team di lavoro  

 Le 3 posizioni relazionali del Capo: come utilizzarle nelle differenti situazioni manageriali

 Saper organizzare la comunicazione manageriale

 Comunicare vs Informare: come condurre una riunione di lavoro con i propri collaboratori

 L’importanza dell’ascolto attivo  

 Regole per comunicare con chiarezza 

 

MODULO 3

 

Gestire le prestazioni 

 Le 3 fasi della gestione della prestazione: Pianificazione - Coaching continuo -  Valutazione

 Pianificazione: saper assegnare finalità e obiettivi con chiarezza, saper impartire direttive

 Coaching continuo: supervisione e feedback - Il trattamento degli errori: la critica costruttiva

 Valutazione: ottenimento del risultato (cosa, come), aree di miglioramento e sviluppo

 

 

 

MODULO 4

 

L’esercizio della leadership 
 Saper motivare: come e quando dare feedback positivi

 La delega: strumento di crescita dei collaboratori - Cosa delegare - Come delegare

 Le situazioni difficili: come affrontarle

 Costruire un piano di miglioramento concreto da verificare già durante la fase d’aula